SCOPRI
Azzerare le emissioni nette
Comprendere i rischi e le opportunità di investimento generate dalla più grande ridistribuzione di capitale nella storia

Secondo uno studio redatto congiuntamente da BNY Mellon Investment Management e Fathom Consulting, il pianeta non potrà raggiungere gli obiettivi di azzeramento delle emissioni nette, Net Zero, entro il 2050 a meno di un aumento significativo degli investimenti. E non è solo una questione di nuovi investimenti, ma anche di ridistribuzione del capitale.

La ricerca condotta da Shamik Dhar, Chief economist di BNY Mellon Investment Management, e Brian Davidson, Head of climate economics presso Fathom, esamina gli attuali impegni di spesa a livello mondiale, evidenziando le aree chiave in cui è necessario fare passi avanti. Dobbiamo superare ostacoli significativi per riuscire ad azzerare le emissioni nette. Ogni transizione, soprattutto se di queste dimensioni e di questa portata, comporta non solo rischi ma anche opportunità. Dall’analisi delle esigenze di investimento a livello settoriale e geografico emerge che la transizione Net Zero dovrebbe offrire opportunità agli investitori più consapevoli. Qui di seguito illustriamo alcuni dei principali punti della ricerca.

Conseguenze per gli investitori

Dal report: Una guida per gli investitori sull’azzeramento delle emessioni nette

1.L’investimento di circa 100.000 miliardi di dollari, necessari per azzerare le emissioni, creerà un nuovo scenario di opportunità e rischi.

2. Le imprese che trarranno maggior profitto dalla transizione non saranno necessariamente quelle che effettueranno la maggior parte degli investimenti green.

3.L’attività estrattiva è destinata ad aumentare in misura significativa sulla scia dell’incremento della domanda di metalli e minerali utilizzati per le tecnologie legate alla transizione (ad esempio, il litio).

4.

Gli operatori di tutti i settori, e in particolare quelli del settore energetico e servizi di pubblica utilità, avranno un ruolo determinante nel raggiungimento dell’obiettivo Net Zero. Tuttavia, se non saranno loro a fare investimenti green, lo faranno i nuovi operatori.

Net zero video
Trascrizione

Gli investitori possono fare di più per garantire che i fondi che hanno in gestione siano allineati all’obiettivo sul clima di Parigi e che le società in portafoglio investano nella misura necessaria a trasformare questi impegni in realtà.

Shamik Dhar
Chief Economist, BNYM
Una panoramica
Problematiche aziendali
Dove investire nel mondo?
Focus a livello nazionale

Scarica il report completo in inglese

Le conclusioni e le opinioni espresse in questo articolo sono frutto della ricerca e sono l’opinione degli autori e non costituiscono una raccomandazione. Tutti i grafici e le tabelle di dati sono forniti a scopo illustrativo e non sono indicativi delle performance passate o future di qualsiasi prodotto BNY Mellon.

PARTNERSHIP TRA FATHOM E BNY MELLON INVESTMENT MANAGEMENT
Dal 2019, Fathom Consulting fornisce modelli macroeconomici su misura e analisi di scenario per BNY Mellon IM pubblicazione di outlook, Vantage Point.

Si tengono riunioni trimestrali per decidere le questioni chiave sulle previsioni in modo che Fathom possa condurre un’analisi dettagliata dello scenario teoricamente fondata, empiricamente guidata e coerente con le opinioni interne di BNY Mellon IM. Ciò aiuta a informare le parti interessate sulle prospettive per l’economia e i mercati, nonché sui rischi.

Fathom si impegna anche in altri progetti dedicati per BNY Mellon IM, come il lavoro e l’analisi per la produzione di questa ricerca. BNY Mellon IM ha incaricato Fathom Consulting per la fornitura di competenze sull’economia del cambiamento climatico e per intraprendere alcune iniziative di questo progetto. Il risultato finale, presentato nella presente relazione, riflette gli sforzi di entrambe le parti.

Il quadro di modellizzazione e le conclusioni del report sono stati sviluppati in collaborazione, mentre i dati e gli strumenti climatici proprietari di Fathom sono stati utilizzati per sviluppare il quadro di rischio settoriale presentato in questo report.

1Questa è stata un’iniziativa americana emanata nel 1948 per fornire aiuti esteri all’Europa occidentale.

Informazioni importanti